venerdì 15 dicembre 2017

Torna nel weekend a Lingotto l'appuntamento natalizio più atteso dagli amanti dei fumetti: Xmas Comics

Per il quarto anno consecutivo si terrà il 16 e 17 dicembre al Lingotto Fiere il Xmas Comics and Games, che fa da anteprima a Torino Comics 2018. E come sempre gli appassionati avranno modo di accedere ad un'ampia sezione espositiva dove trovare fumetti, manga, gadget, oggetti da collezione e costumi, una rinnovata area games ancora più ricca, moltissimi ospiti provenienti dal mondo del fumetto e del cinema, eventi e Cosplay Contest.. 

Punto forte della rassegna sono certamente gli appuntamenti con autori, disegnatori, scrittori, doppiatori e youtuber. A cominciare da alcuni nomi di punta della scuderia Magic Press: Simona Zulian, in arte Felinia, ideatrice di Sketch & Breakfast; Don Alemanno e Boban Pesov, che al Lingotto presentano il secondo volume dell’albo Naziveganheidi, con i testi del Don e i disegni di Pesov. Torna anche il celebre Paolo Barbieri, collaboratore delle più importanti case editrici italiane e internazionali in qualità di illustratore di copertine di numerosi autori, tra cui Michael Crichton, Ursula L. Guin, George R. R. Martin, Umberto Eco, Sergej e tutte quelle dei libri dell’autrice Fantasy Licia Troisi. E il giovane fumettista toscano Riccardo Nunziati dal mondo di Diabolik, presente sabato 16 alle 15 allo stand Astorina. Tra gli illustratori incontrerete invece Antonello Venditti (che sarà protagonista di una performance di live painting su tela), Candida Corsi e Lucrezia Galliero

Novità di questa edizione sarà il Pokémon Special Championship, importante torneo internazionale dedicato ai videogiocatori Pokémon Sole/Luna per Nintendo 3DS e del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon. Per la prima volta in Italia giocatori di tutte le età potranno imparare a giocare al Gioco di Carte Collezionabili, provare Pokkén Tournament DX per Nintendo Switch e partecipare ai tanti tornei minori. Oppure intrattenersi nell'ampia area games, dedicata ai giochi di ruolo, alla presenza delle più importanti associazioni principali del territorio, come La Gilda Del Grifone e la storica Società Scacchistica Torinese. Mentre il gruppo ludico La Tavola Gioconda sarà presente con una grande ludoteca di giochi da tavolo tutti a disposizione gratuitamente, e con i consueti giochi giganti: scacchi, dama, Kamisado, e tsuro.

L'attenzione del pubblico sarà attratta anche quest'anno dalle competizioni cosplay, a cominciare dalla Cosplay Parade non competitiva prevista per sabato 16 alle ore 15, aperta a tutti i tipi di personaggi. Domenica 17 alle ore 14 sarà in vece la volta del Cosplay Contest, al quale saranno ammessi coloro che interpretano un personaggio tratto da anime, manga, fumetti, videogame, giochi di ruolo, giochi online, film, e affini. La giuria sarà composta da personalità celebri del settore, come la tedesca Naru Cosplay, che ha iniziato a fare cosplay nel 2005 e per la maggior parte si dedica al cross-play. Nel 2015 ha rappresentato la Germania - insieme alla cosplayer Seme - alle finali del contest C4 in Olanda. Poi ci sarà Patrizia Scianca, una delle voci più note dell’animazione nel panorama italiano (ha doppiato Son Goku, Son Gohan e Son Goten da bambini nel corso delle serie e dei film di Dragon Ball, Nico Robin in One Piece, Arale in What a mess Slump e Arale e Kero-chan in Card Captor Sakura). E dal mondo cosplay presenti in fiera Fery Lullaby, cosplayer dal 2008, interprete di oltre 100 personaggi e vincitrice di diversi riconoscimenti alle fiere del fumetto; Davide Ravera, cosplayer e youtuber ligure, molto presente nel panorama italiano del cosplay - anche come presentatore - e con qualche presenza all'estero; Sunymao Sunita, veterana del cosplay: ha ricevuto più di 40 premi in diverse convention di tutta Italia ed ha fabbricato oltre 90 cosplay di tutti i tipi, da videogiochi, film e anime.

Fra gli youtuber non mancheranno i Mates, i quattro giovani di Tom's Hardware che continuano a spopolare sul web per i loro filmati a tema videoludico: saranno a disposizione di tutti i fan per sessioni di foto e autografi.

IV Xmas Comics&Games
16-17 dicembre 2017
Lingotto Fiere, Via Nizza 280 – Torino
Dalle 9.30 alle 19.30
Biglietti Intero €10 |Ridotto €8 | Ridotto cosplay €7
www.xmascomics.it
facebook.com/torinocomics
Prevendite online su www.vivaticket.it

Riallestito il piano terreno della Galleria Sabauda con le opere dei maestri del Rinascimento in Piemonte


UN’ALTRA ARMONIA: MAESTRI DEL RINASCIMENTO IN PIEMONTE è il titolo del nuovo allestimento permanente che caratterizza il piano terreno della Galleria Sabauda. A cura di Annamaria Bava, su progetto dell’architetto Lorenzo Greppi, è un percorso di visita dedicato agli artisti attivi in Piemonte durante il periodo rinascimentale. In particolare si tratta di una riorganizzazione dell’ala sud verso Palazzo Reale, dove trovano nuova collocazione circa cinquanta opere appartenenti alle scuole piemontesi, databili tra la tra fine del Trecento e la metà del Cinquecento. Obiettivo è quello di fornire al visitatore una panoramica chiara dello sviluppo dell’arte in Piemonte dal XIV al XVI secolo, senza trascurare il ruolo che ebbero questi antichi maestri nel collezionismo sabaudo. L’ordinamento è cronologico e consente di evidenziare le influenze presenti sul territorio piemontese provenienti tanto dalla produzione oltremontana, quanto dalla contemporanea produzione del nord e del centro della Penisola, la fase dell’apprendimento in bottega, l’emergere di grandi personalità, come Martino Spanzotti, Gaudenzio Ferrari, Macrino d’Alba, Pietro Grammorseo, Gaudenzio Ferrari e Gerolamo Giovenone, fino all’avvento del Manierismo.
Il percorso è suddiviso in nove sezioni:
1. Eleganza gotica
2. Sugli altari del Piemonte: la forma del polittico
3. Giovanni Martino Spanzotti
4. La seduzione di Roma: Macrino d’Alba
5. Lo sguardo oltre le Alpi: Defendente Ferrari
6. Gli eccentrici
7. Una voce del Rinascimento: Gaudenzio Ferrari
8. L’organizzazione della bottega
9. Il Manierismo

"Adesso i Musei Reali di Torino hanno superato la prima fase" ha affermato la direttrice Enrica Pagella. "Sono state riaperte le porte, riallacciati i rapporti, è stato dato un nuovo nome e un'identità visiva unica. C'è ancora molto da fare, ma stiamo lavorando per rendere i nostri musei più accessibili, innovativi e inclusivi, perchè credo che possiamo giocare alla pari con le grandi istituzioni museali internazionali. E sappiamo che i visitatori sono dalla nostra parte, il pubblico che ogni giorno affolla le nostre sale è la conferma".

A proposito di innovazione: il nuovo allestimento gode ora anche di una parte multimediale, con postazioni informatiche che mettono in relazione opere e artisti e, presto, conterranno una parte ludico/didattica dedicata ai più piccoli. Inoltre sono state sonorizzate ben tre sale, con musiche tratte da gruppi corali piemontesi che rendono la visita ancora più immersiva.

ORARI Musei Reali: 
dal martedì al sabato 8,30-19,30. Ore 8,30 apertura biglietteria, Corte d'Onore di Palazzo Reale, Giardini. Ore 9 apertura Palazzo Reale e Armeria, Galleria Sabauda, Museo d'Antichità.

Tariffe Musei Reali:
Intero 12 euro; Ridotto 6 euro (ragazzi dai 18 ai 25 anni)

Altre info:   www.museireali.beniculturali.it