venerdì 20 luglio 2018

La Città di Torino entra nella Fondazione Circolo dei Lettori come Socio Fondatore affiancando la Regione Piemonte


Ricevo e vi comunico la notizia appena ricevuta secondo cui la Città di Torino ha deciso di entrare, in qualità di socio fondatore, nella Fondazione Circolo dei Lettori.

L’assessora alla Cultura, Francesca Paola Leon, ha spiegato che la scelta "ci consente di continuare a lavorare congiuntamente, in modo più efficace e coordinato, con la Regione Piemonte, fino ad oggi socio unico della Fondazione Circolo dei Lettori, all’organizzazione delle prossime edizioni dell’annuale appuntamento con l’editoria italiana e internazionale. L’obiettivo di mantenere il posizionamento acquisito dal Salone Internazionale del Libro nel corso della sua lunga storia e consolidato nelle due ultime edizioni, la fama che gli riconosce la comunità culturale internazionale, ha bisogno di una organizzazione stabile e condivisa dagli enti promotori, in grado di coinvolgere tutta la filiera che ruota intorno al libro e alla promozione della lettura”.

L'interazione avverrà seguendo un percorso di condivisione di un protocollo di intesa tra Regione, Comune di Torino e Circolo dei Lettori, che indica la decisione di organizzare la manifestazione in capo al circolo del Lettori e le tappe per giungere all’adesione della Città in qualità di socio alla Fondazione Circolo. Il medesimo protocollo definirà le risorse che verranno stanziate nel prossimo triennio da Città di Torino e Regione Piemonte.

L’ingresso della Città nella Fondazione Circolo dei Lettori permetterà anche di integrare le attività di promozione della lettura condotte dall’Amministrazione comunale tramite il sistema bibliotecario e i partner con cui abitualmente lavora.


Al GruVillage 105 Music Festival sbarca GIANNI MORANDI, l'eterno ragazzo della canzone italiana, col suo tour "D’amore d’autore"


E’ certamente uno dei più attesi appuntamenti del GruVillage 105 Music Festival quello con Gianni Morandi, che sabato 21 luglio si esibirà nel suo tour D’amore d’autore. Cantante, musicista, attore e conduttore televisivo, l’eterno ragazzo di Monghidoro ha all’attivo una straordinaria carriera che dura da più di 50 anni. L’artista è reduce da un anno di grandi successi grazie agli ottimi ascolti della miniserie Mediaset L’isola di Pietro e all’ultimo album D’amore d’autore, un progetto unico che ha visto il coinvolgimento di grandi autori della canzone italiana da Ivano Fossati a Giuliano Sangiorgi, da Elisa a Luciano Ligabue, passando per Ermal Meta e Tommaso Paradiso.
Il concerto sarà un viaggio a “100 all’ora” tra i più grandi successi del cantante emiliano e i suoi ultimi brani, come Dobbiamo fare luce, Una vita che ti sogno, e Ultraleggero. Sul palco con lui giovani musicisti dell’Emilia Romagna: Alberto Paderni (batteria), Mattia Bigi (basso), Lele Leonardi e Elia Garutti (chitarre), Alessandro Magri (tastiere), Simone D'Eusanio (violino), Francesco Montisano (sax), Lisa Manara, Augusta Trebeschi e Moris Pradella (cori).
GIANNI MORANDI
dalle ore 22. Ingresso euro 25 + D.P.
Arena esterna di Le Gru – via Crea 10
Apertura cancelli dalle ore 20.

www.gruvillage.com