mercoledì 21 dicembre 2016

E dopo i dinosauri... Una grande mostra sul Titanic. A marzo alla Promotrice Belle Arti

Siete stati alla Promotrice delle Belle Arti (via Balsamo Crivelli 11) a vedere la simpatica mostra "Dinosaurs Live!"? Avete tempo fino al 26 febbraio 2017, ma sappiate che dopo la passeggiata nel Giurassico vi aspetta l'incontro con un altro "gigante"... Precisamente il Titanic, che per ovvie ragioni non sarà presente al Valentino, visto che dal lontano 1912 riposa sul fondo dell'oceano, dopo la collisione con un iceberg. Però ci saranno alcuni degli oggetti recuperati tra il 1987 e il 1994 dalla RMS Titanic, scelti fra i circa 4 mila riportati in superfice.
La mostra, sempre curata da Dimensione Eventi, si chiamerà "Titanic. The Artifact Exibition". Dopo aver commosso 10 milioni di visitatori in altri paesi nel mondo approderà per la prima volta in Italia il prossimo 18 marzo, su licenza Premier Exibitions. E vi permetterà di osservare pezzi autentici della nave, oggetti originali di proprietà dei passeggeri, vari reperti e filmati dell'epoca e la ricostruzione in scala reale di una cabina di prima classe e di una di terza classe oltre al ponte primcipale della nave. 


Nel percorso museale potrete sentire il rombo delle caldaie del Titanic, mentre una vera parete di ghiaccio vi farà comprendere quali fossero le condizioni climatiche delle prime ore di quel terribile mattino del 15 aprile 1912. Tramite le audioguide ascolterete passo dopo passo i momenti precedenti la collisione con l'iceberg e la storia dell'affondamento della nave "inaffondabile".
Alla fine un toccante ricordo delle vittime: su di un "memorial wall" saranno elencati tutti i passeggeri, tra persi e salvati, che erano a bordo del bastimento.

Ho parlato della mostra in corso "Dinosaurs Live!" al seguente link:


Nessun commento:

Posta un commento