martedì 6 dicembre 2016

Mercoledì 7 ore 18 al Cinema Massimo il documentario "Nanuk l'eschimese" del 1922

Per la rassegna HISTOIRE(S) DU CINÉMA dedicata ai classici più significativi dal muto agli anni Ottanta, mercoledì 7 dicembre alle ore 18 al Cinema Massimo (via Verdi 18) verrà proposto un documentario davvero particolare: Nanuk l’eschimese (Usa 1922, 79’, Hd, b/n, did.or. sott.it.) di Robert Flaherty, introdotto da Giaime Alonge.

La vita di una famiglia eschimese, formata da Nanuk, dalla moglie Nyla e dai loro figli, seguita nella dura quotidianità, da un'estate all'inverno successivo, in un villaggio nei pressi della Baia di Hudson. È  il primo esempio di documentario capace di raggiungere un successo mondiale. Girato in due lunghi anni di pellegrinaggio nel Circolo Polare Artico a temperature proibitive.


Ingresso euro 4 (euro 3 per studenti universitari).

Altre Informazioni al link:    www.museocinema.it

Nessun commento:

Posta un commento