martedì 3 gennaio 2017

Oggi martedì 3 alle ore 16 al Museo del Risorgimento si esibisce il Coro Stellina di Viù

Se siete ancora in "pausa vacanze" vi do un consiglio per passare un pomeriggio culturale arricchito peraltro da piacevoli musiche. Se infatti andrete oggi al Museo del Risorgimento, presso Palazzo Carignano (via Accademia delle Scienze 5), verrete allietati alle ore 16 dal concerto del Coro Stellina Sottosezione C.A.I. di Viù, nato nel 1962 e diretto dal maestro Vittorio Guerci. Si tratta di un gruppo musicale molto conosciuto nell'ambito dei canti alpini, popolari, di guerra e sacri, il cui nome "Stellina" si ispira alla formazione partigiana comandata da Giulio Bolaffi operante nelle Valli di Lanzo e Susa. L'evento è compreso nel biglietto al museo.

L'occasione può essere una motivazione in più per visitare un luogo decisamente importante per la storia di Torino, oppure per chi già lo conosce per visitare la mostra temporanea “Torino e la Grande guerra 1915-1918”, che terminerà il 22 gennaio. L'esposizione è allestita nel corridoio monumentale della Camera dei Deputati ed è composta da fotografie, tempere, manifesti, giornali e cartelloni pubblicitari: oltre trecento documenti che ripercorrono la Grande Guerra osservata da Torino. Anche questa mostra è incluse nel biglietto al museo.

Visitabile liberamente nell'atrio d'ingresso è invece “Strisce di Risorgimento”, una ricca esposizione dedicata al Risorgimento e all’Unità d’Italia nei fumetti e nella stampa per ragazzi, con le storie realizzate nel corso degli anni dai grandi autori del fumetto italiano.

Nessun commento:

Posta un commento