sabato 11 febbraio 2017

Domenica 12 alle 16,30 al Cinema Massimo "Jackie & Ryan" di Ami Canaan Mann

Prosegue l'appuntamento mensile al Cinema Massimo (via Verdi 18) con i film recenti che hanno ricevuto grandi consensi nei festival internazionali, ma che non hanno trovato distribuzione in Italia. A partire da domenica 12 febbraio alle ore 16,30 sarà la volta di Jackie & Ryan (Usa 2014, 90’, Hd, col., v.o. sott.it.) di Ami Canaan Mann, regista rivelazione che ha già stupito il pubblico con Le paludi della notte.

Ryan è un moderno cantante folk che gira l’America col suo zaino e un banjo. Accantona momentaneamente i suoi sogni di diventare musicista di successo quando incontra Jackie, una ex cantante country che sta lottando per la custodia di sua figlia. Insieme, uniti dalla passione per la musica, i due formano una coppia improbabile. Il film è girato nello Utah.

Si tratta insomma di una storia insolita e poeticamente semplice, che narra di un'America poco nota in cui gli artisti di strada si spostano saltando sui treni in corsa avendo il solo obiettivo di vivere alla giornata raggiungendo la massima eccellenza d'esecuzione. Spiccano nel film gli affascinanti scorci dello Utah, i treni e le piccole città. Dice il regista: “Quello che volevo era raccontare una storia semplice, una storia d’amore ambientata nell’America dei giorni nostri su quel che succede quando due persone si conoscono e, nel giro di qualche giorno, cambiano la loro vita per sempre. Volevo chiedermi, come i protagonisti si domandano a vicenda, se abbiamo il coraggio di dire la verità su noi stessi, se abbiamo il coraggio di guardare il percorso che stiamo seguendo e di cambiare rotta, qualora scopriamo che procede nella direzione sbagliata”.

Ingresso 6.00/4.00/3.00 euro.

Il film verrà replicato sabato 18 alle 16,30 e domenica 26 febbraio alle 18,30.

Altre informazioni:   www.museocinema.it

Nessun commento:

Posta un commento