domenica 12 febbraio 2017

Lunedì 13 alla Mario Gromo proiezione di "Uno sparo nel buio" di Edwards alle ore 15,30. Ingresso libero

Lunedì 13 febbraio alle ore 15,30 la Bibliomediateca "Mario Gromo" propone uno dei più classici film del regista americano Blake Edward, inserendolo nella rassegna al lui dedicata: si tratta di "Uno sparo nel buio" (USA, 1964; 91’), che vede come protagonista l'indimenticabile ispettore Clouseau, interpretato dal mitico Peter Sellers.

Nella lussuosa residenza di Benjamin Ballon, nel corso di una movimentata nottata, un domestico viene misteriosamente ucciso. A risolvere il complicato caso viene chiamato l’ispettore Jacques Clouseau, già noto per alcune infelici e bizzarre investigazioni precedenti. L’ispettore capo Dreyfus tenta di opporsi alla nomina del collega, in quanto timoroso di rovinare l’immagine del commissariato di fronte al potente Ballon. Ma è proprio quest’ultimo ad insistere e a pretendere che lo sprovveduto Clouseau rimanga a coordinare le indagini, con la speranza che così facendo la verità non venga mai a galla. Tutti gli indizi sembrano accusare inequivocabilmente la cameriera Maria Gambrelli, amante della vittima. Ma Clouseau, infatuatosi della ragazza, cerca in ogni modo di scagionarla, al di là di ogni ragionevole dubbio.

Capacità indiscussa di Edwards è sempre stata quella di alternare la sua abilità di regista di commedie, genere di cui è indiscusso maestro, a prove che hanno dato conto della sua destrezza nel controllare generi in apparenza antitetici come il noir, il thriller, il melò a forti tinte drammatiche. Riuscendo sempre a destreggiarsi con eleganza e leggerezza tra registri differenti.

Tutte le proiezioni sono a ingresso libero fino esaurimento posti, previo tesseramento gratuito alla Bibliomediateca e presentazione di un documento d’identità.

Altre informazioni:   www.museocinema.it

Nessun commento:

Posta un commento