lunedì 20 marzo 2017

Con la mostra FloReali i dipinti della Galleria Sabauda profumano di Primavera

Un'idea tanto semplice e delicata quanto originale. Festeggiare l'arrivo della Primavera abbinando alle opere d'arte floreali i corrispettivi reali, corredati pure da schede descrittive. E' quanto i visitatori della Galleria Sabauda potranno ammirare, dal 21 al 26 marzo, al Piano I nella sala 29 e al Piano II nelle sale 33, 35, 36 e 39, dove normamente si trovano alcune opere appartenenti all’epoca barocca, da Van Dyck a Carlo Maratta. Potrete conoscere storia e diffusione di agrumi, fiori di cardo, tulipani, violette e gigli, grazie al lavoro corale svolto dall’Associazione Amici della Galleria Sabauda (che ha ideato, realizzato e finanziato il progetto) insieme al Museo Regione di Scienze Naturali, che hanno identificato per ogni dipinto le specie botaniche fiorite reperibili in questo periodo dell’anno, nel pieno rispetto della biodiversità.
Le schede didascaliche sono a cura di Cornelia Diekamp, storico dell’arte, e di Rosa Camoletto, responsabile botanico del Museo Regionale di Scienze Naturali.
L’ingresso è compreso nell’abituale costo del biglietto. Visibile negli orari di apertura classici dei Musei Reali: dal martedì alla domenica: dalle 9.00 alle 19.00. Ultima visita e chiusura della biglietteria alle ore 18.00.


Nessun commento:

Posta un commento