mercoledì 22 marzo 2017

Le arti della fotografia raccontate a Camera dal Direttore Walter Guadagnini

© Wilhelm von Gloeden (1856–1931)
Giovedì 23 marzo alle ore 19 presso Camera - Centro Italiano per la Fotografia (via delle Rosine 18) si terrà il terzo appuntamento della rassegna "La storia della fotografia raccontata da Walter Guadagnini", sull'argomento "Le arti della fotografia".
Il Direttore di Camera narrerà di come la fotografia degli albori venisse considerata più che una vera arte un sostegno per la pittura di paesaggio e di ritratto, al punto che Baudelaire la descrisse nel 1859 come "Un rifugio di tutti i pittori mancati". Fino a metà Ottocento gli scatti venivano utilizzati dagli artisti come sostegno per produrre i loro dipinti; solo nei decenni successivi la situazione si ribaltò, quando i fotografi iniziarono a trarre ispirazione dalla pittura. La fotografia stava sostituendo la pittura?
Da William Fox Talbot a Gustave Le Gray, da Wilhelm von Gloeden fino a Eduard Steichen, un viaggio tra lastre, impronte e pennelli, tecnicismi e creatività.

La tariffa per partecipare all'incontro è di 3 euro, oppure in omaggio per i visitatori delle mostre nella data dell'incontro. E' richiesta la prenotazione: camera@camera.to
(fino ad esaurimento posti) 

Altre informazioni:   www.camera.to

Vi ricordo che a Camera è in corso la bella mostra "L'Italia di Magnum. Da Henri Cartier-Bresson a Paolo Pellegrin", di cui potete leggere la recensione al seguente indirizzo:


Nessun commento:

Posta un commento