mercoledì 26 aprile 2017

Un riconoscimento alla carriera al violinista Uto Ughi. Gli verrà consegnato oggi a Palazzo Lascaris

Da sempre protagonista di primo piano nel mondo della musica, dell'arte e della cultura, oggi 26 aprile alle ore 17,30 il grande violinista Uto Ughi riceverà un riconoscimento all'impegno e alla carriera presso l'Aula consiliare di Palazzo Lascaris, sede del Consiglio regionale. A consegnare l'onorificenza saranno i presidenti dell’Assemblea legislativa e della Giunta piemontese Mauro Laus e Sergio Chiamparino, per riconoscere la sua instancabile attività a favore del Piemonte e, in particolare, della provincia di Cuneo attraverso l’Associazione culturale Arturo Toscanini di Savigliano e l’Anfiteatro dell’Anima di Cervere.
L’evento, cui è possibile accedere prenotando al numero 011/5757357, è trasmesso in diretta streaming sul sito Internet www.cr.piemonte.it

L’Associazione culturale Arturo Toscanini di Savigliano (Cn) si propone di sensibilizzare le nuove generazioni attraverso azioni concrete di formazione e istruzione. Sotto la guida di grandi artisti di fama nazionale e internazionale coinvolge gli studenti che stanno completando il percorso formativo presso i Conservatori italiani e i giovani già diplomati in attività concertistiche per garantire loro un futuro sicuro nel campo artistico. 

A contatto con la natura e visivamente abbracciato dalla cerchia delle Alpi, col Monviso da un lato e i dolci declivi delle colline delle Langhe dall'altro, l’Anfiteatro dell’Anima di Cervere (Cn) è composto da una gradinata che scende verso il palco, chiuso alle spalle da quinte composte da grandi blocchi di pietra "da scogliera", massi recuperati che danno alla costruzione un senso arcaico di solidità, quasi a voler sfidare il tempo. Un palcoscenico a contatto del cielo davanti a una platea realizzata sul declivio erboso, con piccoli terrazzamenti digradanti fino allo specchio d'acqua che separa il pubblico dalla scena dominata al centro della scena dalla scultura "Anima": una grande maschera di sette metri realizzata dall'artista saluzzese Germana Eucalipto. Un luogo dedicato all'arte, alla musica, al teatro senza strutture in cemento ma tutto di pietra ed erba.

Nessun commento:

Posta un commento