venerdì 5 maggio 2017

Al Borgo Medievale un weekend all'insegna dei Kaktos, con mostra mercato e visite guidate

Che si tratti dei giganteschi Saguaro dell'Arizona piuttosto che di un comunissimo "sedile della suocera", un fatto è certo: le piante succulente hanno un fascino particolare per chiunque sia almeno un po'appassionato di giardinaggio, per l'originalità delle loro forme, le straordinarie capacità adattative e la loro, almeno all'apparenza, facilità di coltivazione. Se queste piante appassionano anche voi, non perdetevi sabato 6 e domenica 7 maggio al Borgo Medievale del Valentino (viale Virgilio 107) la mostra mercato itinerante ad ingresso libero Kaktos (in orario 9-20), promossa dal 2016 dall’Associazione per la Biodiversità e la sua Conservazione di Bologna. Dieci sono gli espositori, di cui nove esperti produttori di piante succulente italiani e stranieri e un artigiano torinese che offre simpatiche borsette a tema “cactus”.
Inoltre sono in programma alcuni interessanti eventi, a cominciare dalla "Passeggiata succulenta" prevista alle ore 11,30 entrambi i giorni, con ritrovo alla fontana del Melograno; qui l'esperta botanica Laura Guglielmone vi accompagnerà fra i tavoli degli espositori per ammirare alcune piante rare delle loro collezioni private, di cui verranno illustrate le caratteristiche, l’origine, l’ecologia e forniti suggerimenti di coltivazione.
Domenica 7 maggio alle ore 17 Laura Guglielmone accompagnerà invece i visitatori al vicino Orto Botanico di Torino, per ammirare una serra dedicata alla flora africana, in cui le piante sono coltivate in piena terra per ricostruire al meglio il loro ambiente naturale. Per questa visita i partecipanti accederanno all'Orto al prezo ridotto di 3 euro. Ritrovo presso la Biglietteria del Borgo Medievale alle ore 16.40, per proseguire insieme per l'Orto Botanico attraverso il Parco del Valentino, oppure presso la Biglietteria dell'Orto Botanico alle ore 16.55.
Sempre domenica 7 alle ore 16 e 17,30 si terrà l'attività per famiglie "Kids Kaktos", all’interno dei giardini del Borgo Medievale. Grandi e piccini potranno conoscere da vicino le caratteristiche specifiche di queste piante, definite “succulente” in gergo scientifico, cimentandosi in un’attività pratica di invaso, nella creazione di una nuova pianta attraverso la tecnica della talea e della semina, realizzando così una miniserra personalizzata da portare a casa.

Altre info sulla manifestazione al link:  www.kaktos.it

Nessun commento:

Posta un commento