lunedì 1 maggio 2017

Al Circolo dei Lettori l'arte conquista il mondo con la rivista "Tiroir" di Spacenomore. Partendo da Torino

"Tiroir" in francese significa semplicemente "cassetto". Ma ora indica anche un nuovo progetto editoriale ideato da Spacenomore, un gruppo di creativi torinesi che con parole, immagini, carta stampata, web, raccontano persone, prodotti, aziende.
A metà tra libro e oggetto di design, realizzato a mano in tiratura limitata, Tiroir è un libro da scoprire: un cassetto che si apre su pagine da sfogliare, oggetti, frammenti di storie. Ogni numero propone una lettura della realtà attraverso l'arte, con il supporto di un web magazine di lifestyle e cultura.
Il primo numero, "Torino e viceversa", racconta le due anime di una città in continua evoluzione, sospesa tra tradizione e innovazione: da una parte la Torino monumentale, aulica, delle piazze barocche, delle vie porticate e dei caffè storici e dall'altra la Torino fucina di talenti, centro di innovazione ed eterno laboratorio.
La presentazione, con parole, suoni e immagini è in programma mercoledì 3 maggio alle ore 21 presso il Circolo dei Lettori di Torino (via Bogino 9) con:

Antonio Carloni, direttore esecutivo del festival di fotografia Cortona On The Move
Tommaso Delmastro, vicedirettore Ied Torino e direttore creativo Undesign Studio
Enrico Remmert, scrittore
Valentina Stella, scrittrice
Modera Luigi Raiola, Libreria Luxemburg
Reading di Davide Villani con improvvisazioni jazz di Emanuele Cisi

Altre informazioni: www.circololettori.it





Nessun commento:

Posta un commento