domenica 4 giugno 2017

Con "Seconde Storie" il fotografo Pierfranco Fornasieri crea dei tableaux vivants sospesi tra presente e futuro

A tutti gli appassionati di fotografia segnalo volentieri la mostra "Seconde Storie" del fotografo Pierfranco Fornasieri, recentemente inaugurata presso la Casa del Conte Verde di Rivoli (Via F.lli Piol 8). Le belle immagini, rigorosamente in bianco e nero, che potrete ammirare fino al 25 giugno, fanno parte di un progetto iniziato tre anni fa, che ha già ottenuto vari riconoscimenti nell'ambito di varie esposizioni nazionali ed internazionali, ma che trova compimento proprio in occasione di questa mostra a Rivoli.
Al di la della carica emozionale che, secondo me, solo un buon scatto in bianco e nero riesce a comunicare, le immagini di Fornasieri riescono a fermare il tempo sempre al momento giusto, spingendo l'osservatore a fantasticare sul prima e sul dopo del fatto immortalato; che è fatto di comuni momenti di vita quotidiana, di parole non dette, di gesti involontari e resi consapevoli grazie all’impressione fotografica. Le immagini che vedrete vanno a comporre dei veri e propri tableaux vivants sospesi tra presente e futuro, in cui le ombre in movimento, i chiaroscuri, le architetture e la materia umana realizzano in modo del tutto inconsapevole vere e proprie scenografie, una sorta di "Atlante di memorie umane" che il fotografo riesce a riprendere sempre in modo discreto e mai invadente.
Spingendosi oltre la classica composizione estetica Pierfranco Fornasieri eleva di volta in volta la quotidianità ad opera d'arte, facendo apparire ogni emozione come un piccolo miracolo da celebrare per la sua irripetibilità. 
Il catalogo, a cura di Laura Tota e Luca Cubeddu, è prodotto da Prinp Editoria d’arte 2.0.

La mostra "Seconde Storie", curata da Laura Tota e promossa dal Comune di Rivoli, è ad ingresso libero e visibile nei seguenti orari:
da martedì a venerdì ore 16.00/19.00 - sabato e domenica 10.00/13.00 - 16.00/19.00
Info: tel. 011.9563020 (Casa del Conte Verde) 3299133989 (Laura Tota)
Sito web: www.comune.rivoli.to.it
mail: cultura@comune.rivoli.to.it / lauratotaph@gmail.com

Pierfranco Fornasieri è un fotografo torinese che abbina le tecniche digitali a quelle classiche, producendo immagini in bianco e nero. Le sue fotografie hanno guadagnato diversi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. Nel 2016 un’esposizione tratta da “Seconde Storie” viene selezionata ed ospitata all’interno di NOPHOTO, la sezione fotografica di Paratissima 12 e all’interno dello SpelloPhotofest, il festival fotografico umbro. Due sue immagini si sono classificate tra le prime 10 all’interno del concorso mondiale “URBAN 2016”. Esposte al WBB di Berlino, vengono in seguito pubblicate nel libro “URBAN unveils the City and its secrets” seconda edizione. All’inizio del 2017 diventa membro effettivo del Collettivo Fotografico Nazionale “Italian Street Eyes” con il quale collabora attivamente.

Riconoscimenti

2015 - VIII Mostra Concorso fotografico Anzio/Nettuno - 3° Classificato - Tema: Il Treno
2015 - Mostra Concorso Mondovì Photo - 2° Classificato - Tema: Luci e Ombre
2016 - Mostra Concorso italo-francese “Italia chiama Francia” - 2° Classificato - Tema: Lo Specchio
2016 - Urban 2016 - International Photo Awards - Street Photography - Ranked 9° and 10°
Esposizioni
2015 - Paratissima 11 - Torino - Sez. Gallerie Arte - “Seconde Storie” - mostra personale
2016 - “Questo è un uomo” - Villa Amoretti (TO) - mostra collettiva
2016 - Urban 2016 - International Group Exibition - Krakow, Koper, Warsaw, Berlin, Budapest, Trieste
2016 - SpelloPhotoFest - 3° Edizione - “Seconde Storie” mostra Personale
2016 - “Seconde Storie” viene selezionata ed esposta all’interno di “NOPHOTO” la sezione fotografica di Paratissima 12
2016 - NIT (New Italian Talent) - esposizione collettiva presso galleria Satura (Genova)
2017 - Italian Street Eyes - Mostra Collettiva presso Istituto Superiore di Fotografia - ROMA

Nessun commento:

Posta un commento