domenica 1 ottobre 2017

Nasce la Torino Coffee Card, per bere il caffè in cinque locali storici aiutando la Fondazione Molinette

Da domenica 1 ottobre, grazie alla collaborazione tra Fondazione Molinette e Turismo Torino e Provincia, sarà lanciata un’iniziativa che coinvolgerà cittadinanza e territorio, con la finalità di sostenere la ricerca portata avanti dall’ospedale Molinette.

Nasce in quest’ottica la Torino Coffee Card. Acquistandola a soli 4,50 euro, si potrà prendere gratis il caffè ben 5 volte, risparmiando sull’acquisto e senza limiti di tempo per la consumazione e, soprattutto, 2 euro andranno ai progetti di ricerca della Fondazione, contribuendo a creare borse di studio per i ricercatori dell’ospedale.

Attraverso il pass, turisti e cittadini, potranno scoprire i caffè storici aderenti – Gelateria Pepino, The Tea-Torrefazione Moderna, Caffè Al Bicerin, Caffè San Carlo e Caffè Elena – e sorseggiare una bevanda di qualità in locali che, da oltre 200 anni, caratterizzano la nostra città con il loro stile inconfondibile e che sono stati ritrovo di artisti e letterati. Abbiamo accolto con entusiasmo la possibilità di essere partner di questo progetto – sottolinea Maurizio Montagnese, Presidente di Turismo Torino e Provincia – certi che il nostro territorio, anche in una chiave turistica, possa contribuire al sostegno della ricerca attraverso una professionalità condivisa tra istituzioni e privato; ringraziamo pertanto i caffè storici che hanno aderito sin da subito all’iniziativa e la Fondazione Molinette per aver creduto nel binomio turismo-salute.

La Torino Coffee Card potrà essere acquistata dal 1° ottobre presso gli Uffici del Turismo di Turismo Torino e Provincia in piazza Castello (angolo via Garibaldi) e in piazza Carlo Felice di fronte alla stazione di Torino Porta Nuova.

Il Presidente della Fondazione Ricerca Molinette, Massimo Segre precisa: “Quest’iniziativa è davvero importante, non solo perché sostiene concretamente i giovani ricercatori delle Molinette ma anche perché contribuisce a rafforzare il legame tra l’ospedale e il territorio, valorizzando cinque tra i caffè storici più importanti di Torino. Alla base dei nostri valori, infatti, c’è l’amore per la nostra città e la consapevolezza di supportare una struttura ospedaliera all’avanguardia, quale è la Città della Salute e della Scienza di Torino”.

Nessun commento:

Posta un commento