lunedì 12 febbraio 2018

Tornano a Torino i festeggiamenti del Capodanno Cinese. Concerti, danze e appuntamenti per l'anno del Cane


Il prossimo 16 Febbraio anche a Torino si festeggerà il Capodanno Cinese 2018, che segna l’entrata nell’anno della Cane. Denominata anche Festa di Primavera, secondo la mitologia cinese aveva per scopo spaventare con il rumore e grazie al colore rosso il mostro Nian che ogni anno strisciava fuori dalla sua tana per aggredire gli umani. Ne consegue la tradizione dei fuochi d’artificio e la sfilata con drappi rossi. I festeggiamenti di solito durano due settimane e si chiudono con la festa delle lanterne.
Il progetto “Capodanno Cinese a Torino” si pone l’obiettivo di valorizzare e consolidare il buon rapporto tra Città di Torino e Comunità Cinese e Italo-Cinese attraverso una serie di iniziative culturali.
Le iniziative e gli eventi partiranno dal 12 febbraio.
Sarà organizzata una mostra al MAO - Museo d’Arte Orientale di via San Domenico 11 e al Centro di "Lingua e cultura cinese” di Via San Giovanni Battista La Salle 17, dal titolo “Dodici Segni Zodiacali Cinesi”. Lo scopo è quello di avvicinare i visitatori all’antica tradizione astrologica. In collaborazione con il Museo di Anyang, è una proposta dell’ANGI - Associazione Nuova Generazione Italo-Cinese.
Più in dettaglio:
- ANGI - Associazione Nuova Generazione Italo-Cinese, in Via San Giovanni Battista La Salle 17 a Torino dal 12 al 18 Febbraio 2018 con orario 10:00-13:00 e 15:00-18:00.

-
MAO Museo d'Arte Orientale in Via San Domenico 11 a Torino dal 13 al 18 Febbraio 2018 con orario 11:00 - 18:00. L’esposizione sarà visitabile con ingresso gratuito.


Martedì 13 Febbraio 2018, alle ore 20:00, presso il Teatro Vittoria in Via Antonio Gramsci 4, si terrà un Concerto di Tradizioni Musicali realizzato dall’Istituto Confucio, in collaborazione con l’Unione Musicale. 
Giovedì 15 Febbraio, alle ore 17:30, presso il MAO - Museo d'Arte Orientale sono previsti: un’esibizione del Quartetto italo-cinese di musica popolare, a cura degli studenti del Conservatorio di Torino, ed una Sfilata di “Qipao”, abito femminile tradizionale cinese, promossa dall’AIDA - Associazione Italo-Cinese Donne Amiche. AIDA ha lo scopo di promuovere sia la cultura cinese in Italia, sia la cultura italiana in Cina, con l’obiettivo di sviluppare l’amicizia tra donne, la solidarietà e l’imprenditoria femminile. Il Museo ospita la sfilata di Qipao rivisti in chiave moderna dalla nota stilista Luna Chen, di origine cinesi ma torinese d’adozione, città nella quale ha aperto il suo atelier. Ingresso libero fino esaurimento posti disponibili.
Sabato 17 Febbraio
-dalle ore 10:00 alle ore 19:00 ci sarà la tradizionale Festa in Piazza Palazzo di Città, con laboratori e tavoli informativi su calligrafia, cucina tradizionale, ritagli di carta e nodi cinesi.
- la “Danza del Drago e del Leone” è prevista alle 11:00 e alle 16:00.
-alle ore 18:00, il MAO - Museo d'Arte Orientale presenta il film di animazione, sottotitolato in cinese, “Chinamen. Un secolo di cinesi a Milano”, sulla storia collettiva della migrazione cinese in Italia, a cura di Ciaj Rocchi, Matteo Demonte e Daniele Brogadoi Cologna. Presentazione della Graphic Novel che ha ispirato il documentario e proiezione in collaborazione con BeccoGiallo. Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili. La graphic novel è in vendita presso il bookshop del Museo (184 pagine – Colori - 18,00 € - BeccoGiallo marzo 2017). Non è possibile, invece, acquistare il DVD del documentario poiché l’opera è proprietà del Mudec, Museo delle Culture e fa parte della sua collezione permanente.
Domenica 18 Febbraio 2018:
- ore 16:00 visita alla Galleria Cinese del MAO - Museo d'Arte Orientale con costruzione di lanterne cinesi. Costo: bambini € 7 per l’attività; adulti ingresso ridotto al museo (gratuito con Carta Musei). Prenotazione consigliata t. 011.4436999 entro le ore 15.00 del venerdì precedente.
- ore 18:00 “Nuovi Spazi, Nuovi Dialoghi”, presso il ristorante DIDU di Via Cigna 3; un’Apericena per Giovani Italiani e Cinesi, in particolare tra gli studenti internazionali, con giochi di interazione, organizzati dal CSSA Polito.

Informazioni.
Per tutto il calendario delle attività legate al Capodanno cinese: Angi, Associazione Nuova Generazione Italo- cinese, angi.torino@gmail.com
Per la “Danza del Drago e del Leone”: Associazione immigrati cinesi uniti in Piemonte, aicup@yahoo.it
Museo d'Arte Orientale Via San Domenico, 11 Torino
011.4436932

Nessun commento:

Posta un commento