martedì 3 aprile 2018

Al Circolo dei Lettori di Torino il Dalai Lama Khen Rinpoche Thupten Tenzin spiega il senso della vita nel Buddhismo


Mercoledì 4 aprile alle ore 21 si terrà al Circolo dei Lettori (via Bogino 9 a Torino) un incontro con Khen Rinpoche Thupten Tenzin, Dalai Lama Vice Abate del Monastero di Gyuto in India, sul tema "Lo scopo principale della Vita secondo la filosofia Buddhista".

Thupten Tenzin nasce nel villaggio indiano di Dhankhar a 4000 metri tra le splendide cime della catena Himalayana nella Valle dello Spiti. Prende i voti come monaco da bambino e studia nel monastero del suo paese nativo fino all’adolescenza. Si sposta poi a Gaden Shartse, nel sud dell’India, per proseguire e portare a compimento i suoi studi in Psicologia, Filosofia Buddhista, Dibattito, Metafisica e Disciplina Monastica. Vi rimane per circa 20 anni. Consegue il diploma di laurea come Geshe Larampa, ovvero il più alto titolo di studi, e perfeziona la sua preparazione presso il monastero Tantrico di Gyuto, in India.
Nel 1996 viene inviato in Europa, come parte integrante di un gruppo di monaci, con la missione di raccogliere fondi per la costruzione di un nuovo monastero nel sud dell'India. Giunto in Italia, entra in contatto con molti centri di cultura tibetana che gli chiedono di restare per impartire regolarmente e a cadenze diverse i suoi preziosi e antichi insegnamenti.
Da allora periodicamente il Maestro dedica il suo tempo a insegnare Filosofia Buddhista Tibetana in diversi centri in Europa e nel Mondo. Ha inoltre in custodia nel monastero di Gaden Shartse nel Sud India, 20 piccoli monaci. L'abitazione a loro destinata è fatiscente e necessita di essere ristrutturata al fine di permettere una vita dignitosa.
La finalità della serata sarà quindi anche legata al Khen Rinpoche's Project, un progetto per raccogliere fondi da destinare ai lavori di ristrutturazione.

Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili.

Gli Amici di TorinoSpiritualità possono prenotare il posto in sala.


Nessun commento:

Posta un commento