sabato 28 aprile 2018

Per la prima volta a Torino arriva a maggio Fo.To - Fotografi a Torino. Oltre 70 realtà cittadine unite insieme per l'ottava arte


A tutti gli amanti della fotografia: preparatevi ad un grande evento per la prima volta in città, sano esempio di come la collaborazione tra istituzioni non possa che giovare ad una causa collettiva (e credetemi... Fino a pochi anni fa il fare rete tra enti non era proprio cosa scontata...)

Il grande evento ha un nome evocativo: Fo.To - Fotografi a Torino. Si terrà dal 3 maggio al 29 luglio e coinvolgerà oltre settanta strutture cittadine dal centro alla periferia: musei pubblici e privati, gallerie d'arte, fondazioni, associazioni, spazi no-profit, istituti d'arte e di design, che garantiranno un fitto calendario di mostre e di eventi dedicati all’ottava arte, la fotografia. Il tutto reso possibile da un'idea di Andrea Busto, Direttore del MEF - Museo Ettore Fico, il quale ovviamente si è fatto promotore della kermesse in collaborazione con le molte realtà aderenti.

«Abbiamo colto – spiega Andrea Busto – l'esigenza degli operatori del settore di raddoppiare l'appuntamento di Contemporary Art Torino Piemonte, che si svolge a novembre, e di fare rete col tessuto urbano. Il progetto Fo.To è fatto di mostre, incontri, tavole rotonde, letture di approfondimento e si sviluppa in un arco di tempo lungo per dare la possibilità di viverlo a un pubblico il più vasto possibile e lontano da Torino».

L’iniziativa, voluta per la sentita necessità da parte degli operatori del settore di raddoppiare l'appuntamento di Contemporary Art del mese di novembre, mette in rete un centinaio di mostre, indipendenti per temi, orari e realizzazioni. Molte si inaugureranno il 3 maggio dalle 18 alle 21, altre sono visitabili da prima, altre ancora inaugureranno durante i tre mesi di programmazione.

Ad informare il pubblico su tutte le iniziative ci pensa il sito internet www.fotografi-a-torino.it, che tra l'altro è decisamente completo e semplice da consultare. Tra i punti di forza scoprirete un'utilissima mappa interattiva per rintracciare velocemente le date e gli orari di ogni mostra, per ognuna delle quali viengono forniti un’immagine e un abstrac, facilmente riconoscibili.

Il sito mette anche in evidenza 10 percorsi tematici che legano argomenti comuni: la fotografia di architettura, la guerra e il fotogiornalismo, lo still-life e la moda... Percorsi che consentono al visitatore di scegliere quegli argomenti che più gli interessano e di fare un viaggio selettivo appassionante.

Un calendario cronologico segnala inoltre gli appuntamenti con autori, fotografi, critici e curatori, oltre a la Notte bianca della Fotografia che si terrà sabato 12 maggio in cui tutti gli spazi saranno aperti al pubblico dalle ore 19 alle 24


Nessun commento:

Posta un commento