domenica 15 aprile 2018

Ripartono i Biblio Tour per le storiche biblioteche di Torino, per scoprire tesori spesso nascosti raccontati da esperti bibliotecari


Tornano a partire da lunedì 16 aprile, in occasione della manifestazione "Torino che legge", i BiblioTour Piemonte, con l'attivazione di nuovi itinerari culturali e turistici. 

Erano iniziati a novembre 2016 con due sole date e quattro biblioteche aderenti; oggi il Biblio Tour, iniziativa proposta da Regione Piemonte, Direzione Promozione della Cultura del Turismo e dello Sport, Settore Promozione dei Beni Librari e Archivistici, Editoria e Istituti Culturali e Settore di Promozione Turistica e Sportiva, in collaborazione con Turismo Torino e Provincia e Associazione Torino Città Capitale Europea, ha raggiunto il successo meritato da parte del pubblico.

Ispirandosi alla pratica del biblioturismo, assai comune all'estero, l'iniziativa propone delle visite approfondite in cui i bibliotecari presentano il palazzo che accoglie la biblioteca, ne illustrano le sale e raccontano la provenienza dei fondi bibliografici conservati.  Con Biblio Tour si intende ovviamente promuovere turisticamente alcuni beni culturali di estrema importanza non tanto per l'attrattiva estetica (che comunque non è certo da sottovalutare), quanto per l'importanza dei loro contenuti. Ogni biblioteca è infatti un mondo a sé, che vale ala pena di essere ammirato con occhi diversi e con la curiosità di un visitatore.

Gli itinerari delle dodici biblioteche partecipanti sono suddivisi per tipologia: Storia, Scienze e Arti, Civiche torinesiUniversitarie torinesi.

Andate subito a visionare e scaricare il pieghevole in PDF al seguente link:


Nessun commento:

Posta un commento