giovedì 3 maggio 2018

La Mole Antonelliana si illumina di nuovo di granata la sera del 4 maggio 2018, per ricordare la tragedia del Grande Torino



Difficile dimenticare una tragedia come quella avvenuta il 4 maggio del 1949, quando alle ore 17.03 l’aereo del Grande Torino, con a bordo l’intera squadra, i dirigenti, gli allenatori, alcuni giornalisti e l’equipaggio di bordo, si schiantò contro il muraglione del terrapieno posteriore della Basilica di Superga sulla collina torinese, facendo trentuno vittime.

Difficile dimenticare, anche se non si è necessariamente dei grandi tifosi di calcio. Proprio per questo motivo la nostra Mole Antonelliana, nella serata di venerdì 4 maggio 2018, tornerà ad illuminarsi di granata per ricordare il Grande Torino.

“Nel sessantanovesimo anniversario della tragedia di Superga" - spiega il comunicato ufficiale con le parole di Roberto Finardi, assessore comunale allo sport - "la Città di Torino e il Torino Football Club rendono omaggio alla squadra che ha lasciato un ricordo straordinario nella storia del calcio italiano, che anche per le sue prodezze divenne riferimento di un Paese alle prese con la ricostruzione, dopo la fine della guerra. L’Amministrazione comunale è grata al Torino FC per l’impegno a sostenere l’illuminazione della cupola del monumento simbolo della città. Un atto meritorio nei confronti delle vittime di quella giornata fatale del 4 maggio ‘49 e di quanti amano lo sport”.

Nessun commento:

Posta un commento