giovedì 3 maggio 2018

Sotto i portici di via Po a Torino un gradito anticipo del Salone dell'Auto con la mostra "Un percorso nella storia dell'automobile"

Giovedì 3 maggio alle ore 11 è stata inaugurata sotto i portici di via Po a Torino la mostra "Un percorso nella storia dell'automobile", nell'ambito della quarta edizione del Salone dell'Auto di Torino Parco Valentino, alla presenza della Sindaca Chiara Appendino e di Andrea Levy, presidente di Parco Valentino.

La mostra è composta di pannelli sospesi sotto i portici, ognuno dei quali dedicato a un brand automobilistico. Ciascun supporto riporta l'anno di fondazione della casa automobilistica, la foto di uno dei primi modelli prodotti e quella del modello più rappresentativo della produzione del 2018. Un percorso che evidenzia la trasformazione ingegneristica e stilistica del Brand e anche la storia dell'industria automobilistica, che ha ricoperto un'importanza fondamentale nell'economia e nello sviluppo della società moderna.

Patrocinata da UNRAE e ANFIA, la mostra rappresenta la volontà di Parco Valentino di promuovere la cultura dell'automobile con il pubblico, in un contesto libero e informale come le piazze e le vie delle città. "Un percorso nella storia dell'automobile" sarà una mostra itinerante per l'Italia e nelle prossime settimane sarà allestita nelle seguenti location: Modena via Emilia (1 giugno-1 luglio), Milano, Castello Sforzesco, ottobre 2018; Roma, giugno/luglio; Aeroporto di Torino, 15 maggio-15 giugno insieme ai prototipi di Pininfarina e GFG Style.

La Sindaca di Torino Chiara Appendino, in occasione dell'inaugurazione, ha commentato così il prossimo Salone dell'Auto: "Sarà una festa; sarà la possibilità per Torino di farsi vedere nella sua luce migliore. Dal 6 al 10 giugno la nostra città si riproporrà come moderna capitale dell'automobile, perchè sede internazionale di centri di design, di ingegneria e depositaria di un know how ricercato dagli addetti ai lavori di tutto il mondo. In questa 4° edizione il Salone dell'Auto diventerà un vero e proprio salone diffuso, con tante location interessate da eventi dinamici e approfondimenti, come il focus sulle auto elettriche e plug-in".

Nessun commento:

Posta un commento