sabato 28 luglio 2018

Al Castello Marchesi di Romagnano a Virle Piemonte la rievocazione "Ottocento in Love" a cura del Gruppo Storico Ventaglio d'Argento


Domenica 29 luglio, dalle 15.00 alle 18.30 al Castello Marchesi Romagnano di Virle Piemonte sarà inaugurato un nuovo itinerario di visita che consentirà di ammirare anche la bellissima sala della musica da poco restituita al pubblico. Sarà un viaggio fra cultura storica e divertimento grazie all’organizzazione no-profit Il ventaglio d’Argento che animerà il pomeriggio attraverso un evento denominato con titolo evocativo "Ottocento in love", con scenari danzanti e ricostruzioni storiche. Rivivranno le passioni amorose di Massimo D'Azeglio, ministro del Regno di Sardegna, spesso ospite del Castello, del suo successore Camillo Benso di Cavour e dei sovrani Carlo Alberto e Vittorio Emanuele II, le cui vite politiche e sentimentali furono indissolubilmente intrecciate a quelle dei loro primi ministri.
Il Castello si trova nel centro storico di Virle Piemonte, un piccolo borgo fortificato di origini medioevali. Il Castello Romagnano, le cui origini risalgono al Medioevo, è stato riedificato nel primo decennio del 1700, dal Marchese Francesco Romagnano sui ruderi di un precedente fabbricato distrutto dalle truppe francesi. Persa la funzione difensiva, si è così trasformato in splendida residenza gentilizia per la famiglia marchionale. Conserva tuttavia le torri angolari ed un bel giardino cinto da mura.
Il castello veniva utilizzato dai marchesi quale residenza estiva per le loro famiglie ed i loro ospiti, tra cui Massimo D'Azeglio che soggiornò più volte in Virle lasciando, in sue lettere, vari cenni di ringraziamento e stima sia all’ospitante che alla popolazione locale. Con la fine della dinastia dei Romagnano il fabbricato è passato prima ai conti Vercellone di Sordevolo e successivamente alla famiglia Monasterolo che ne hanno conservato l’aspetto originario e curato la manutenzione.
Castello Marchesi Romagnano
Via Portassa 12
Virle Piemonte

Info e prenotazioni:
349 7117287 o 349 1339217

Nessun commento:

Posta un commento