sabato 7 luglio 2018

Al via WELL!, la Campagna Mondiale di Informazione per la Salute della Donna. Presentata al Sant'Anna di Torino sarà sui social da luglio per nove mesi


E’ stata presentata a Torino, presso l’Ospedale Sant’Anna, in occasione del Meeting del Comitato per la Salute della Donna e i Diritti Umani, WELL! - Women Empowerment Learning Links, la Campagna Mondiale di  Informazione per la Salute della Donna. Alla conferenza stampa hanno partecipato la professoressa Chiara Benedetto, Presidente del Comitato per la Salute della Donna e i Diritti Umani della F.I.G.O - Federazione Internazionale di Ginecologia e Ostetricia e Direttore della Ginecologia e Ostetricia Universitaria I dell’Ospedale Sant’Anna; il dottor Mario Gallo, Presidente S.I.Gi.T.E. in rappresentanza della S.I.G.O - Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia; la professoressa Jan Elizabeth Christilaw, membro del Comitato per la Salute della Donna e i Diritti Umani della F.I.G.O e insignita dell’Ordine del Canada, la più alta onorificenza civile del suo Paese, per la propria leadership in campo medico; la dottoressa Monica Cerutti, Assessora alle Politiche giovanili, Diritto allo studio universitario, Cooperazione decentrata internazionale, Pari opportunità, Diritti civili, Immigrazione della Regione Piemonte e la dottoressa Grace Rabacchi, Direttore Sanitario Presidio Ospedaliero Sant’Anna.

La campagna, nata dal successo di quella realizzata nel marzo 2017 e durata una settimana, per sensibilizzare, in particolare, il pubblico più giovane e promuovere l’adozione di comportamenti e stili di vita che favoriscano la salute della donna, delle future generazioni e dell’intera comunità, sarà interamente condotta sui Social Network e si articolerà in nove mesi, affrontando ogni mese un tema specifico legato alla salute della donna.

La Professoressa Chiara Benedetto ha precisato: «Abbiamo voluto dare un seguito alla campagna condotta lo scorso anno, che abbracciava l’arco di una sola settimana, dando più forza e consistenza al nostro messaggioSiamo convinti che i Social Network possano e debbano essere utilizzati per diffondere valori positivi e veicolare informazioni scientifiche con mezzi facilmente accessibili per creare consapevolezza e partecipazione attiva in tema di salute. La conoscenza genera cambiamento: per questo i messaggi che diffonderemo sono rivolti non solo alle donne ma anche agli uomini. Informazione corretta e collaborazione di tutti possono essere le chiavi di volta di un circolo virtuoso che permetterà di migliorare la propria qualità di vita e a tutelare la salute di chi ci circonda».

Preservazione della fertilità, counselling preconcezionale, contraccezione, gravidanza e parto sicuri, prevenzione della violenza di genere e delle infezioni sessualmente trasmissibili, stili di vita sani, miti da sfatare, promozione del rispetto della donna: sono questi i nove macro-temi che, a partire da questo mese e fino al prossimo marzo, saranno trattati con cadenza mensile nel corso di WELL!.

L’Assessora Regionale alle Pari Opportunità, Monica Cerutti ha commentato: «WELL! è per la nostra Regione un’iniziativa interessante sia per la valenza internazionale, sia perché tocca quelli che sono temi che riguardano le donne indipendentemente dalla loro origine. Fondamentale il fatto che si sia scelta come strada quella di utilizzare nuovi strumenti di comunicazione, i social, che ci permettono più facilmente di avvicinare le donne».

Si parte questo mese con il tema della preservazione della fertilità. Per ciascun tema saranno veicolate, attraverso post di testo e immagini, informazioni basate su dati scientifici e finalizzate a far chiarezza su ciascun argomento per indurre l’adozione di comportamenti volti a migliorare la qualità della vita, attraverso la salute. I contenuti grafici rispettano la sensibilità culturale degli utenti di tutto il mondo coinvolti nel progetto, grazie alla scelta di immagini universali e facilmente fruibili. La campagna si svilupperà per l’Italia su una pagina Facebook e un profilo Instagram dedicati, oltre che sulle pagine Facebook della S.I.G.O. Un’operazione su ampia scala, sostenuta anche dalla Fondazione Medicina a Misura di Donna ONLUS.

Il Professor 
Giovanni Scambia, Presidente della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (S.I.G.O.) spiega. «Le donne, a tutte le età, hanno un gran bisogno di essere rassicurate, informate e coinvolte su alcuni grandi temi della salute e della prevenzione al femminile, attraverso una comunicazione semplice e divulgativa, ma al tempo stesso puntuale e rigorosa. È con questo obiettivo che sosteniamo la campagna mondiale WELL!, che si rivolge alle donne ma anche agli uomini, oggi sempre più connessi e che hanno grande confidenza con la Rete e i Social, per richiamare l’attenzione sull’importanza di adottare semplici misure di prevenzione e attenzione al proprio corpo, necessarie a preservare la fertilità e la salute sessuale, e più in generale di tutelare il benessere futuro».

«F.I.G.O. è la voce globale per la salute delle donne - ha dichiarato la Professoressa Jan Christilaw. - Questo Comitato lavora a livello mondiale e i suoi componenti provengono da ogni angolo del pianeta. La campagna WELL! per noi è molto importante perché darà sostegno e consapevolezza a tutte le donne fornendo loro informazioni accurate e di alta qualità».

Nessun commento:

Posta un commento