mercoledì 25 luglio 2018

Cinema a Palazzo Reale e Torino Jazz Festival propongono "La Corazzata Potëmkin" sonorizzata dagli Innode



Dalla collaborazione tra il Torino Jazz Festival, progetto della Città di Torino organizzato dalla Fondazione per la Cultura giunto alla sesta edizione, con Distretto Cinema per la rassegna “Cinema a Palazzo Reale 2018”, nasce il cine-concerto Innode plays La Corazzata Potëmkin, sonorizzazione de La corazzata Potëmkin (1925) di Sergej Michajlovič Ėjzenštejn accompagnata per l’occasione da musiche originali di Innode, gruppo del compositore austriaco Stefan Németh. Da sempre il Torino Jazz Festival collabora con il Museo del Cinema nel promuovere un incontro di alto livello tra le due arti.

Il pubblico di Cinema a Palazzo Reale  potrà assistere il 25 luglio, sempre alle ore 22, a uno dei film più influenti della storia che è già stato associato a musiche importanti, accompagnato dal rigore, minimalismo, silenzi improvvisi alternati a rumori, che caratterizzano la trama stilistica di Németh ed il talento contemporaneo di Innode. Spiega il direttore del TJF Giorgio Li Calzi “Una musica, la sua  dal tessuto geometrico quasi riconducibile al costruttivismo sovietico, che seguendo il metallo della corazzata, le scene di massa, la scalinata di Odessa tanto citata sullo schermo, dagli Intoccabili di De Palma al Secondo tragico Fantozzi, svilupperà una drammaturgia parallela intorno al capolavoro di Ejzenstejn, nella versione restaurata dalla Cineteca di Bologna. Fulvio Paganin, presidente di Distretto Cinema e direttore artistico di "Cinema a Palazzo Reale", spiega perché la collaborazione si è orientata proprio su questo titolo: «E' un capolavoro assoluto che purtroppo nell'immaginario comune ha avuto un destino beffardo dovuto alla celebre battuta di Fantozzi. Lo proponiamo in una versione davvero curata, grazie al grande lavoro nel restauro compiuto dalla Cineteca di Bologna». 

Votato "Il più bel film della storia" all'Esposizione universale del 1958, inserito nella lista del sito theyshootpictures.com al 12° posto dei migliori mille film di sempre, figura anche nella lista dei cento più bei film del XX secolo, stilato da VillageVoice, in quella del British Film Institute, in quella di films101.com.

Stefan Németh (1973), membro fondatore del gruppo Radian da cui si è successivamente staccato, collaboratore dell'etichetta Mosz specializzata in musica elettronica, è una delle anime creative del progetto Innode dove viene affiancato dalle ritmiche di Steven Hess (Locrian, Pan American, Cleared) e Bernhard Breuer (Elektro Guzzi, Tumido). Negli ultimi anni si è concentrato nella  sonorizzazione di film e video sperimentali.

Innode plays La corazzata Potemkin
INNODE (AU) Stefan Németh: synths, sampler Bernhard Breuer: drums, electron ics
La corazzata Potëmkin (URSS 1925, 68’) Regia di Sergej Michajlovič Ėjzenštejn,
con Alexander Antonov, Vladimir Barsky, Grigori Aleksandrov

Ingresso unico a 10 euro. 

Per il programma di Cinema a Palazzo Reale: cliccate qui

Nessun commento:

Posta un commento