martedì 18 giugno 2019

Salone Auto di Torino Parco Valentino: sono 54 i brand partecipanti alla quinta edizione, che si terrà dal 19 al 23 giugno

Mancano ormai poche ore al taglio del nastro del Salone dell'Automobile di Torino Parco Valentino, che si svolgerà per la quinta volta dal 19 al 23 giugno, con la partecipazione di 54 brand che esporranno le maggiori novità del settore con un accento sulle motorizzazioni elettriche e ibride plug-in. 


Sono ormai state svelate le vetture che potrete ammirare percorrendo i viali del Valentino. Scegliendo idealmente il portale Ascari come punto di partenza della passeggiata osserverete: Battista di Automobili Pininfarina, DaVinci di Italdesign, Jaguar I-Pace Car of the Year, Nuova Renault Clio, Dacia Duster Techroad, Ford GT e Ranger Raptor (anteprima nazionale), Nissan Leaf Nismo, Spice-X SX1 F, Almas di Mole Automobiles, IEV 7S e IEV 6E di XEV, Škoda Superb iV plug-in (anteprima nazionale), Škoda Scala, Škoda Kodiaq RS, SEAT Tarraco e SEAT Ateca, SEAT Arona nello stand Motor1, Alfa Romeo Giulia nello stand dei Carabinieri, Alfa Romeo Tonale (anteprima nazionale) e Alfa Romeo Stelvio, Jeep Renegade Hybrid plug-in (anteprima internazionale), Compass e Mopar Wrangler Rubicon 1941, Lancia Ypsilon Black and Noir, Fiat 120 (anteprima nazionale), Fiat 500 X e Fiat Tipo Sport, Abarth 124 e Abarth 595, New Range Rover Evoque, Suzuki Jimny GAN (anteprima nazionale) e Suzuki Vitara Katana (anteprima nazionale), Pagani Huayra One Off, McLaren GT (anteprima nazionale), Bentley Continental GT Convertible, Porsche 718 Cayman GTS, Porsche 992 4S Cabrio, Porsche Cayenne Coupé, Bugatti Divo, Aston Martin Vantage, Mercedes Benz Nuova Classe B e E300 EQ-Power, BMW M850i Cabrio, Tesla Model 3, Chevrolet Corvette C7 Stingray, Militem Ferox, Ferrari 488 Pista nello stand di Al Volante, Peugeot 508 SW Plug-in Hybrid (anteprima nazionale), Citroën C5 Aircross, Opel Grandland X, Toyota Corolla Hybrid, Lexus UX Hybrid, Mazda CX-30 (anteprima nazionale), KIA Stinger e KIA e-Niro, DR 0 DR 3, Dir 4, Dir Evo 5 e Dr 6 , Honda CR-V Hybrid, Honda HR-V Sport e le moto X-ADV, CB650R, CB1000R e Africa Twin di Honda, Yamaha Niken e Yamaha 3CT, Quadro Qooder e Quadro Oxygen, Mitsubishi Outlander PHEV e Mitsubishi Eclipse Cross Knight, SsangYong Tivoli e SsangYong New Korando. La passeggiata si conclude con lo yacht Titanium 40 di Nadir, presentato in anteprima mondiale a Parco Valentino.

La giornata inaugurale di mercoledì 19 giugno, dedicata soprattutto alla stampa, vedrà alle ore 20 la sfilata di auto Formula 1, che percorreranno un circuito cittadino chiuso al traffico, tra via Roma, piazza San Carlo e piazza Castello. Il via di questo spettacolare antipasto lo darà la Ferrari Formula 1 di Michele Alboreto. A seguire i presidenti e CEO delle case automobilistiche e dei carrozzieri parteciperanno alla President Parade, una sfilata su circuito chiuso al traffico con passaggio in via Roma decisamente glamour. Sono attesi in ordine alfabetico: Jörg Astalosch di Italdesign, Giuseppe Bitti di KIA, Mauro Caruccio di Toyota-Lexus, Michele Crisci di UNRAE, Giampaolo Dallara, Fabrizio Faltoni di Ford, Leonardo Fioravanti, Fabrizio e Giorgetto Giugiaro, Radek Jelinek di Mercedes-Benz, Simone Mattogno di Honda, Giancarlo Minardi, Massimo Nordio (Gruppo Volkswagen), Horacio Pagani, Paolo Pininfarina, Piergiorgio Re di ACI Torino, Sergio Solero di BMW, Angelo Sticchi Damiani presidente ACI, Alfredo Stola di Studiotorino, Gaetano Thorel di PSA, Stephan Winkelmann di Bugatti. 
Quindi sfileranno i giornalisti di settore nella Journalist Parade, seguiti dalla 2° edizione della Supercar Night Parade, che vedrà Ferrari, Porsche, Lamborghini, Aston Martin, Maserati, McLaren, Lotus provenienti da tutta Italia animare il centro di Torino.

Tra gli eventi di maggiore richiamo i festeggiamenti per i 110 anni di Bugatti, che vedrà la partecipazione delle magnifiche Chiron e Veyron provenienti da ogni parte del mondo; per l'occasione il presidente Stephan Winkelmann farà da apripista, a bordo di una Bugatti Chiron Sport “110 ans Bugatti”, di un tour di collezionisti tra Langhe e residenze sabaude, mentre Giampaolo Dallara guiderà il secondo meeting ufficiale dedicato alla Dallara Stradale

Altro compleanno importante sarà quello di Citroën, che festeggiarà sabato 22 giugno i suoi primi 100 anni con un raduno degli esemplari più rappresentativi. Tutti i club italiani parteciperanno all'evento e, con la Mole Antonelliana illuminata ad hoc, partiranno per un colorato  tour della città che li porterà dai Murazzi alla Palazzina di Caccia di Stupinigi. 

E poi ci sarà il trentennale della Mazda MX-5, con un mega raduno il 22 giugno al quale parteciperanno anche Tom Matano, il designer di fama mondiale e uno dei padri del progetto originale della Mazda MX-5, e l’ingegnere Nobuhiro Yamamoto, che ha dedicato oltre 20 anni della sua vita professionale allo sviluppo della roadster.

Con il Focus Auto Elettriche realizzato insieme a Enel X che si svolgerà dal 19 al 23 giugno si esamineranno le auto elettriche, ibride plug-in e full hybrid, che saranno anche esposte e testabili su strada da parte del pubblico.  

Se da una parte verrà dato largo spazio alle innovazioni, ad esempio con l'intervento del Politecnico di Torino che presenterà la IDRAkronos, il prototipo ad idrogeno da più di 3000 km/L, non mancheranno certamente gli eventi dedicati alle auto storiche, come il Parco Valentino Classic, concorso di eleganza per vetture storiche di prestigio organizzato da Auto Classic e Between che si svolgerà sabato 22 giugno. Anche Ruzza Torino si occuperà di auto iconiche con la seconda edizione della 457 Stupinigi Experience: una selezione di Fiat 500 di ogni era partirà dalla Palazzina di Caccia di Stupinigi, che della 500 fu sede natia ed oggi casa del progetto 457. Le 500 sfileranno nel centro di Torino per poi raggiungere piazza Bodoni, dove rimarranno in car display per la gioia del pubblico.

Infine si svolgerà domenica 23 giugno l'ormai tradizionale Gran Premio Parco Valentino, organizzato insieme all'Automobile Club Torino. Uno spettacolo che partirà da piazza Castello, percorrerà le vie del centro cittadino, le colline vicino Superga, e arriverà alla Reggia di Venaria, dove il corteo sarà accolto dalle istituzioni della Città di Venaria Reale, che ha patrocinato l'evento, e dal Corpo musicale “Giuseppe Verdi” della città

L’ingresso alla quinta edizione di Parco Valentino sarà come sempre gratuito per il pubblico dalle ore 10 alle 24, attraverso il biglietto elettronico scaricabile sul sito www.parcovalentino.com.



Nessun commento:

Posta un commento