giovedì 15 agosto 2019

Giannini 350GP4: la super Cinquecento a trazione integrale da 350 cavalli della GRAM Torino Engineering sarà la regina della 457 Stupinigi Experience

Conoscete la Giannini 350GP4? Se siete appassionati di auto certamente ne seguite gli sviluppi già dalla fine del 2017, quando venne ufficialmente svelato il progetto al pubblico. Ma probabilmente l'avete già ammirata durante l'ultima edizione di Parco Valentino. Si tratta di un gioiello tutto torinese realizzato dalla GRAM Torino Engineering, per celebrare il centenario della romana Giannini Automobili SpA, preparatore di auto sportive dal 1920. 

La  350GP4, firmata dal designer Emanuele Bomboi, è una versione iper-vitaminizzata della Fiat Cinquecento, con un motore da ben 350 CV e trazione integrale, contraddistinta da scocca in carbonio e possibilità di essere configurata in vari modi, tra cui nella verione a quattro posti e in quella biposto con rollbar.

Attualmente sono in corso collaudi privati in pista ed anche su strada per la calibrazione finale del set-up di default del veicolo, le cui produzioni e vendite inizieranno proprio al termine dei test, ad un prezzo stimato intorno ai 130 mila euro. Ma la 350GP4 tornerà poi a mostrarsi pubblicamente in due appuntamenti in cui aveva già riscosso grandi apprezzamenti la sua progenitrice 350GP a trazione posteriore nel 2017: dal 13 al 15 Settembre andrà in scena l'edizione 2019 della BOIR – Best of Italy Race, il festival dei motori in programma in terra piacentina in cui la 350GP4 farà passerella insieme alle grandi icone delle quattroruote. 

Quindi la sarà la reginetta qui a Torino nell'ambito della 457 Stupinigi Experience, la kermesse firmata Ruzza Torino in programma il prossimo 6 Ottobre. Per l'occasione potrete anche goddervi un'esposizione dedicata alla storia delle elaborazioni a marchio Giannini, che partirà dalle Giannini stradali degli anni '60 per poi sfociare nelle derivazioni corsaiole e nelle preparazioni a carreggiate allargate (Zanella Auto schiererà una 650NP da gara).

Per ulteriori informazioni e contatti 350gp4.com






Nessun commento:

Posta un commento